Il nostro comitato scientifico

Prof. Dr. Thomas Fritz
Prof. Dr. Thomas Fritz
Professore di economia, specializzato in design dell’organizzazione e in sviluppo del personale. Il Prof. Dr. Fritz è stato Capo delle Risorse Umane presso McKinsey per molti anni, concentrandosi sulla gestione dello sviluppo e delle performance, branding e psicologia comportamentale.
Prof. Dr. Thomas Kretschmar
Prof. Dr. Thomas Kretschmar
Professore di amministrazione aziendale e direttore di un istituto di scienze psicodinamiche e coaching. Thomas ha lavorato come partner per una nota agenzia di consulenza e oggi è un senior coach accreditato presso DCV, DBVC e ISPSO.
Christina Boesenberg
Christina Boesenberg
Executive coach e leader in trasformazione agile, Christina è specializzata in digitalizzazione e leadership. Christina ricopre ruoli di rilievo in aziende tecnologiche leader ed è una delle più note esperte di trasformazione digitale e design dell’organizzazione umana.
Lars Maydell
Lars Maydell
Lars ha alle spalle oltre 20 anni di esperienza come consulente ed executive coach per imprenditori, partner senior e start-up. Dopo aver lavorato presso Arthur D. Little, Lars ha lavorato per quasi 8 anni alla Egon Zehnder International ed è esperto di sviluppo della leadership.
Prof. Dr. Carsten Schermuly
Prof. Dr. Carsten Schermuly
Premiato vicepresidente per la ricerca e il trasferimento presso la SRH University of Applied Sciences di Berlino, psicologo laureato, formatore, consulente organizzativo e consulente scientifico. La sua ricerca si concentra sulle conseguenze della diversità nei gruppi di lavoro, sulla prospettiva psicologica del Nuovo Lavoro/New Work e sull'efficacia del coaching.
Approccio di coaching

Un passo dopo l’altro per
diventareun leader di successo

Il business coaching è un’esperienza 1:1 personalizzata, basata su crescita, obiettivi e apprendimento. Il coach guida i coachee nelle tre fasi essenziali per una crescita sostenibile.

Obiettivi

Obiettivi

La fase iniziale del processo di coaching si concentra sul comprendere con chiarezza i propri obiettivi individuali, il potenziale di crescita, i propri punti di forza e valore. Un questionario iniziale valuterà il coachee prima di passare alla prima sessione digitale.

Crescita

Crescita

Dopo la prima sessione, i coachee parteciperanno a sessioni bisettimanali di 45 minuti ciascuna con il loro coach. Durante le sessioni si discuterà del progresso ottenuto riguardo gli obiettivi e le aree di interesse, oltre ad affrontare eventuali difficoltà del momento e possibili ostacoli. Per consolidare quanto appreso durante le sessioni, i coach consigliano attività ed esercizi mirati per sviluppare le nuove competenze e consolidare nuovi comportamenti.

Riflessione

Riflessione

A intervalli regolari, il tuo coach ti inviterà a riflettere sulla tua situazione attuale. Con il supporto di analisi automatizzate e statistiche, valuterete insieme il tuo sviluppo e gli obiettivi raggiunti.

Modello di coaching

Approccio di
coaching olistico

Insieme al nostro comitato scientifico, abbiamo sviluppato un approccio olistico al business coaching, concentrato sui due aspetti chiave di una leadership di successo nell’era digitale. Decenni di ricerca scientifica hanno dimostrato che la crescita personale ha un impatto significativo sulla leadership e sul successo aziendale. Solo chi cresce costantemente come individuo può riuscire a influenzare positivamente gli altri.

Crescita personale

Equilibrio
Coltiva la resilienza, concentrati sull’essenziale e gestisci le tue emozioni.
Presenza
Impara a vivere il momento, sii presente, consapevole e gentile.
Scopo
Trova il tuo scopo nel lavoro, scopri i tuoi punti di forza e ciò che è davvero importante per te.
Framework Image

Sii un’ispirazione per gli altri

Prestazioni
Stabilisci obiettivi chiari, motiva e diventa un’ispirazione per i tuoi team, trova soluzioni a problemi complessi e prendi decisioni.
Esempio
Sviluppa e motiva il tuo team delegando le responsabilità e promuovendo la cooperazione. In questo modo diventerai un esempio per i membri del tuo team, che saranno in grado di trovare autonomamente soluzioni a problemi complessi.
Comunicazione
Comunica apertamente e con chiarezza, affrontando i punti critici e fornendo un riscontro continuo e costruttivo.

Le aree di interesse

I nostri clienti hanno una vasta gamma di obiettivi e problemi. Utilizzando il nostro approccio di coaching olistico, abbiamo identificato delle aree d’interesse chiave e argomenti che possono diventare il soggetto o l’obiettivo del coaching.

Crescita personale

EQUILIBRIO
EQUILIBRIO

Coltiva la resilienza, concentrati sull’essenziale e gestisci le tue emozioni.

La resilienza è la capacità di agire e perseverare anche in situazioni di stress, che verrà gestito con positività.

La gestione del tempo consiste nel riuscire a equilibrare la attività nella vita quotidiana, concentrarsi su aree specifiche e stabilire priorità.

Per regolazione emotiva si intende la misura in cui una persona riflette e controlla consapevolmente il proprio stato emotivo.

PRESENZA
PRESENZA

Impara a vivere il momento, sii presente, consapevole e gentile.

L’autenticità rappresenta la consapevolezza della propria vera natura e la capacità di interagire con gli altri di conseguenza.

Essere centrati significa inserire parti interne in una struttura comprensiva equilibrata per produrre un effetto esterno positivo.

La mindfulness è la capacità di percepire se stessi e il proprio ambiente con consapevolezza, essendo presenti sia fisicamente che mentalmente.

Scopo
Scopo

Trova il tuo scopo nel lavoro, scopri i tuoi punti di forza e ciò che è davvero importante per te.

Essere visionari consiste nel riuscire a trovare lo scopo nelle proprie attività e tenerlo sempre presente.


Una mentalità improntata alla crescita caratterizza la motivazione di una persona nel raggiungere il proprio sviluppo personale.


Il valore denota la necessità di agire in base al pensiero personale di ciascuno e percepire situazioni morali.

Sii un’ispirazione per gli altri

PRESTAZIONI
PRESTAZIONI

Stabilisci obiettivi chiari, motiva e diventa un’ispirazione per i tuoi team, trova soluzioni a problemi complessi e prendi decisioni.

Gli obiettivi spingono i dipendenti a dare il meglio.

La motivazione consiste nel comunicare la visione aziendale ai membri del team e promuovere un senso di finialità condivisa.

Il problem solving è la capacità di trovare soluzioni a problemi complessi e agire di conseguenza.

Esempio
Esempio

Sviluppa e gratifica i tuoi team affidando loro responsabilità e promuovendo la cooperazione.
Delegare è possibile incoraggiando i membri del team a trovare autonomamente soluzioni a problemi complessi.

Delegare riflette la portata in cui una persona riesce a motivare i membri del team a trovare soluzioni autonome a problemi complessi.

La riconoscenza è l’atteggiamento di una persona nei confronti degli altri ed è caratterizzata da completa fiducia, riconoscimento e affinità.

La collaborazione è la capacità di sostenere i membri del team nel lavorare insieme in modo interdisciplinare, condividendo la conoscenza e coinvolgendo gli stakeholder.

COMUNICAZIONE
COMUNICAZIONE

Comunica apertamente e con chiarezza, affrontando i punti critici e fornendo un riscontro continuo e costruttivo.

La comunicazione è la capacità di mantenere il flusso di informazioni, passando dalla comunicazione letterale alla meta-comunicazione.

Il feedback consiste nell’abilità dei membri del team a offrire e richiedere un riscontro rispettoso e orientato all’azione.


La gestione del conflitto riguarda la capacità di una persona nel gestire gli scontri con gli altri in modo diplomatico e costruttivo.

I tuoi dipendenti saranno
entusiasti del loro coach

Grazie alla tecnologia AI, troviamo velocemente il coach ideale per ogni dipendente.